Blog: ottobre 2017

La bontà naturale conquista Host

Pubblicato il 30 ottobre 2017 | Categoria: Mondo Galatea

Galatea è stata protagonista della quarantesima edizione di Host, la fiera del settore Ho.Re.Ca, foodservice, retail, GDO e hotellerie che si è tenuta a Milano.

Dal 20 al 24 ottobre 2017 il salone internazionale dell’ospitalità professionale ha accolto i top player del mondo dell’alimentare e della ristorazione: 2165 espositori in rappresentanza di ben 52 Paesi hanno mostrato a poco meno di 200.000 ospiti e visitatori tutti i frutti della loro esperienza commerciale e non.

Uno dei focus centrali di questa edizione è stata la gelateria, settore in significativa crescita e importante sviluppo: momenti formativi, dimostrazioni e degustazioni hanno animato, per tutta la durata della fiera, il padiglione 6.

host-galatea

Noi di Galatea abbiamo portato a Host molte novità, a partire da un’immagine rinnovata con un logo rivisitato che trasmette la capacità dell’azienda di evolversi nel rispetto della tradizione e che fa pensare alle caratteristiche stesse del gelato di alta qualità: cremosità e freschezza. Abbiamo presentato i prodotti di recente nascita, generati dalle ricerche sviluppate in “casa Pillot” sempre coerenti coi valori etici di salute e naturalezza, finalizzati a soddisfare i bisogni di ogni tipologia di clientela.

Molta curiosità si è creata attorno a SHELFRI, l’ingrediente innovativo e naturale capace di donare struttura e lunga vita a tutti i prodotti da forno.

Il grande successo in quanto azienda leader nella produzione di semilavorati per la gelateria e per la pasticceria artigianale è stato confermato dall’elevato numero di contatti e di visite ricevute allo stand: uno spazio accogliente e colorato in cui abbiamo ospitato incontri legati al mondo del business, trattative e momenti in cui prendersi una pausa nella piacevolezza di un clima naturalmente rilassato.

L’attenzione di Galatea verso i concetti del biologico, del vegan e della sicurezza certificata da enti autorevoli, anche in questa occasione, si è rivelata vincente, attirando un gran numero di professionisti entusiasti dei prodotti e interessati alla filosofia aziendale, le cui scelte scaturiscono da un iter fatto di esperienza, etica e benessere.

Orgogliosi del lavoro fatto durante questa quarantesima edizione di Host e felici di aver incontrato moltissimi vecchi e nuovi amici, ringraziamo tutti coloro che hanno condiviso con noi il sapore della qualità e che sono passati a trovarci!

host-galatea-2017

Leggi tutto »

Bontà, salute e genuinità: i trend del settore alimentare

Pubblicato il 22 ottobre 2017 | Categoria: News di settore

Si è da poco conclusa l’edizione del 2017 di Anuga, la fiera mondiale del Food & Beverage con cadenza biennale.

Dal 7 all’11 ottobre nel salone dei prodotti alimentari e delle bevande di Colonia, capitale economica e culturale della Renania, si sono incontrati molti dei protagonisti del settore, uniti da una principale domanda: che gusto ha il futuro?

anuga-2017

La città tedesca ha ospitato un vasto panorama di top player internazionali dell’agroalimentare, che hanno discusso e presentato le nuove tendenze di ciò che poi si traduce in quello che ognuno porta sulle proprie tavole e ingerisce quotidianamente. Trend d’avanguardia, fonti d’ispirazione e linee guida ben delineate hanno dominato queste cinque giornate aperte a visitatori ed espositori.

In primo piano i mondi del vegan e del biologico, due realtà spesso interconnesse che portano l’attenzione su scelte che riguardano stili di vita oltre a opzioni strettamente alimentari, riflettendosi in un’educazione etica al buono che supera il concetto tradizionale di cibo.

Altro elemento di primaria importanza nel contesto della fiera tedesca è stato quello del “chilometro zero”:  questa definizione identifica tutti quei prodotti acquistati direttamente nella zona di produzione, sostenendo una filiera corta che predilige una politica atta a supportare l’economia locale a favore di genuinità e ambiente.

Ulteriore nuova tendenza protagonista di Anuga 2017 è quella delle “Smart Label”, le etichette intelligenti che consentono ai consumatori di avere informazioni dettagliate su vita, durata, provenienza, ingredienti e allergeni di ciò che si va a comprare, delineando un panorama completo in cui ogni persona può orientare le proprie scelte in maniera consapevole.

“Il trend generale è quello di andare verso prodotti che siano il più naturali possibili, anche nel settore dell’industria alimentare. Una forte spinta in questa direzione coinvolge anche i Paesi emergenti” ci spiega Stefano Pillot, direttore generale e fondatore di Galatea. In quest’ottica s’inserisce alla perfezione la vision dell’azienda leader nella produzione di semilavorati per la gelateria artigianale, che da sempre ha fatto dell’interesse verso la salute del consumatore il suo punto d’attenzione primario.

Tutte le linee del marchio vedono l’impiego di prodotti sani e naturali, materie prime di altissima qualità che non hanno nulla da nascondere: intenti etici che si sono concretizzati in scelte di trasparenza, come l’adozione già nel 2006 delle “clean label”, etichette pulite che raccontano senza giri di parole a ogni cliente cosa mangia, assicurando facilità nella lettura oltre a coerenza con solidi e dichiarati valori.

L’impegno per la natura, il biologico e il vegan si è consolidato in casa Galatea traducendosi in un’ampia gamma di prodotti capaci di garantire un’artigianalità che regala ampi benefici a corpo e mente, attendendo le esigenze di tutti.

Quindi alla domanda “che sapore ha il nostro domani?” Galatea potrebbe rispondere con una parola: genuino!

Stefano Pillot, direttore generale e fondatore di Galatea.
Stefano Pillot, direttore generale e fondatore di Galatea.

Leggi tutto »