Il blog di Galatea

Il sapore fresco della primavera

Il clima si scalda, il bisogno di stare all’aria aperta aumenta, le giornate si allungano e la voglia di gelato si fa sempre più frequente. Con la primavera le abitudini alimentari si modificano e la dieta si colora delle sfumature della bella stagione.

Un po’ per gola e un po’ per la voglia di rinfrescarsi, il dessert freddo più amato della tradizione italiana diventa un appuntamento immancabile. La qualità artigianale marchiata Galatea si arricchisce in questo periodo di un valore aggiunto dato dalla bontà della frutta primaverile, che combina il sapore genuino dei prodotti naturali alla possibilità di allietare il palato anche con poche calorie.

Oltre agli affezionati che non rinunciano al piacere della freschezza in nessun mese dell’anno, il clima mite attira nelle gelaterie i clienti più “stagionali”. Se i gusti classici sono un trend intramontabile che non si fa scalfire da condizioni atmosferiche o mode del momento, quelli legati ai ritmi della natura hanno il compito di stupire ogni anno con la loro sempre rinnovata intensità.

La frutta primaverile riesce ad arricchire il lavoro del maestro artigiano permettendogli di giocare con i sapori tradizionali e sperimentando con variegature sane e squisite. La voglia di gelato che esplode quando l’inverno lascia spazio alle belle giornate viene aumentata dalla vastità dell’offerta: accanto a coni e coppette fanno il loro ingresso in gelateria anche ghiaccioli, granite o gustosi sorbetti la cui base riesce ad essere 100% vegetale.

L’idea su cui si basano i nostri prodotti è quella di prendere il meglio di ciò che ogni territorio e ogni stagione propongono, in modo da poter garantire alta qualità biologica a ogni assaggio. La primavera sostiene appieno i nostri pincìpi mettendo a disposizione nostra e di tutti i nostri gelatieri materie prime prelibate che racchiudono in sé la bontà dei primi raggi di sole donati alla terra.

Galatea gelato primavera

Quali sono i frutti più gettonati per i gelati di questa stagione?

Da aprile fa la sua apparizione la fragola, adorata da grandi e bambini. Naturalmente dolce non necessita dell’aggiunta di zuccheri raffinati per deliziare le papille gustative anche di chi soffre di problemi di glicemia o è particolarmente attento alla dieta. Si sposa alla perfezione coi grandi classici come, per esempio, il fiordilatte.

Le ciliegie sono da sempre tra i sapori primaverili più amati. Ricche di vitamine A e C aggiungono un sapore intenso ma delicato anche quando usate come guarnizione e raggiungono il loro apice a giusta maturazione, a seconda della varietà, da aprile a giugno.

Alle porte dell’estate fa la sua apparizione anche il cedro, uno fra gli agrumi di più antica nascita. Il suo utilizzo domina nella preparazione dei canditi ed è comune nelle zone mediterranee. Il caratteristico gusto aromatico e pieno è ideale per la realizzazione di sorbetti o gelati che non necessitano di nessun ulteriore abbinamento.

Da maggio poi non si può rinunciare alla pesca: dissetante e morbida rende piacevole ogni incontro col nostro palato.

Dall’impagabile effetto rinfrescante è la menta, i cui benefici, all’arrivo dei primi caldi, diventano irrinunciabili. La pasta Menta Piementina di Galatea, a base di olio essenziale di menta piemontese, combina alla naturalezza il piacere di un colore intenso senza artefici nascosti.

Anche se ormai ogni frutto è reperibile tutto l’anno, il consiglio che diamo a tutti i gelatieri è quello di rispettare l’ambiente che ci circonda e proporre con fantasia gusti che non dimentichino i tempi della natura, dimostrando così attenzione ai consumatori oltre che al prodotto stesso. Nelle gelaterie Galatea si può sempre farsi sorprendere dalla creatività di accostamenti di sapori pensati per sposarsi al meglio e da una varietà che abbraccia anche le esigenze dei clienti più attenti e curiosi.

Forti della consapevolezza di ciò che contengono i nostri prodotti non nascondiamo nulla e sosteniamo la tracciabilità di tutte le loro componenti: la sicurezza di ciò che facciamo è scritta a chiare lettere su ogni nostra etichetta.

 

Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone