Blog: gelateria e pasticceria artigianale

2018: dodici mesi di dolcezza

Pubblicato il 20 dicembre 2018 | Categoria: Mondo Galatea

Il 2018 in casa Galatea va ricordato come un anno ricco di grandi novità che hanno confermato la nostra esperienza, la capacità di guardare al futuro con consapevolezza e lungimiranza e la volontà di essere un’azienda al fianco dei professionisti del settore ai vertici della qualità.

Già alla fine del 2017 avevamo presentato la linea Golosa, una vasta gamma di prodotti per la pasticceria e i panificati artigianali capace di coadiuvare concretamente il lavoro degli esperti, aiutando ad allargare l’offerta, ampliare le prospettive di business e rendere più semplice ogni realizzazione. Quest’anno abbiamo approfondito la conoscenza degli innovativi ingredienti frutto di ambiziose ricerche che abbiamo sostenuto con tanto impegno e soddisfazione: nuclei per ripieni, pasta frolla e pan di Spagna, Frozen dessert, Shelfri, mix per croissant, pasta sfoglia e pan carré, creme istantanee, anidre e da forno, glasse e ghiacce per rendere perfetti panettoni e dolci, soluzioni senza glutine anche vegan per dare spazio alla fantasia, il tutto racchiuso in un pratico catalogo pensato come strumento di chiara consultazione.

I nostri prodotti naturali, sani e semplici. Galatea

Durante il recente appuntamento con la Mostra internazionale del Gelato artigianale (MIG) di Longarone abbiamo salutato il 2018 e presentato, insieme ai vari prodotti di cui siamo gli autori, il nostro concetto di artigianalità portando in scena l’arte 100% naturale: dall’incontro tra l’espressione artistica italiana e l’unicità dei semilavorati firmati Galatea è venuta alla luce una campagna che sottolinea la professionalità made in Italy. Il benvenuto al 2019 invece lo daremo al SIGEP, il salone internazionale di Rimini dedicato a gelateria, pasticceria, panificazioni e caffè, con un’anteprima dell’agognata risposta a un bisogno sempre più diffuso sia tra i consumatori che tra i maestri artigiani: l’alternativa naturale allo zucchero. Grazie all’impiego di un sistema dolcificante straordinariamente innovativo basato sulle fibre naturali nasce un ingrediente unico che permette di abbassare il punto di dolcezza e quindi l’indice glicemico, garantendo la cremosità e la spatolabilità del prodotto finale.

Tra le varie gratificazione dell’anno non possiamo non citare il riconoscimento per la miglior creatività nell’ambito del Premio Comunicando promosso dalla rivista PuntoIT gelato&barpasticceria e i vari traguardi raggiunti nella nostra rete, tra cui il recentissimo primo posto conquistato da Michele Falcioni, pastry chef di Posillipo Dolce Officina per il miglior panettone nazionale.

Tante le scelte di salute che abbiamo promosso quest’anno: solo per citarne alcune possiamo partire con la vanillina naturale ex lignina Supreme e proseguire con la pasta di menta piemontina e con il fondente vegano PURONERO, proposte accolte con grande favore per la loro qualità etica e trasparente.

L’obiettivo principale che ci prefiggiamo anche per il nuovo anno è quello di continuare a puntare al massimo valore di ogni aspetto della nostra attività, tenendo sempre ben presenti i nostri punti saldi di chiarezza e naturalezza e rimanendo costantemente al fianco di chi ci accompagna e cresce con noi.

Leggi tutto »

Il buon gelato è questione d’etichetta

Pubblicato il 11 aprile 2018 | Categoria: News di settore

I prodotti artigianali nascono dalla combinazione della sapienza di maestri specializzati con studi in continuo progredire, sono il frutto di un’arte che viene coltivata e spesso tramandata da generazione in generazione. Comunicare come viene fatto questo lavoro al fine di descrivere le scelte e i procedimenti che portano a una proposta di qualità per la gelateria e la pasticceria è essenziale nel nostro settore.

Nell’ultimo decennio in particolare è cresciuta in maniera significativa la consapevolezza da parte di ogni consumatore di ciò che mangia e la conoscenza dei beni alimentari da acquistare; l’informazione a disposizione di tutti i non esperti passa attraverso uno strumento che ha subito significativi cambiamenti durante la sua evoluzione, diventando sempre più esaustivo e ricco di dati interessanti: l’etichetta.

L’etichetta di un alimento ha il compito di “raccontare” la storia del prodotto dalla sua genesi in poi: leggendola ognuno può sapere, oltre alla denominazione, gli ingredienti contenuti, la quantità, gli eventuali allergeni, i valori nutrizionali, le condizioni di conservazione e uso, la provenienza, la data di scadenza,… potrebbe essere quindi definita come una sorta di carta d’identità completa.

Esempio di etichetta Galatea

L’etichettatura alimentare attualmente è disciplinata a livello europeo da disposizioni riunite nel Regolamento (UE) 1169/2011, il quale ha superato le molte leggi precedenti che frammentavano la disciplina e ha semplificato le norme. Francesca Trainotti del nostro ufficio qualità spiega l’evoluzione dell’iter che ha portato a questo nuovo traguardo legislativo: “Prima c’erano molte leggi nazionali relative a specifiche categorie o tematiche: ora il regolamento ha lo scopo di uniformare la legislazione a livello comunitario e ha come obiettivo quello di tutelare il consumatore finale. Galatea si è sempre impegnata a rispettare la legislazione adeguando, quando necessario, le ricette”.

L’etichetta è un eccellente alleato del compratore ma anche del produttore, dichiara le caratteristiche del prodotto senza lasciare spazio a dubbi; lo scopo fondamentale di questo strumento è fornire informazioni con chiarezza ed esaustività, facilitando anche una possibile scelta d’acquisto in sicurezza. In casa Galatea fin dalle origini abbiamo sostenuto l’importanza della trasparenza di ogni fase di ciò che facciamo, ancora prima che le indicazioni fossero obbligatorie e dettagliate come lo sono ora: lo consideriamo un semplice atto di onestà nei confronti di chi ci sceglie e l’affermazione manifesta che nel nostro modo di operare non c’è nulla da nascondere. Per fare ciò dal 2006 abbiamo adottato per primi le “clean label” che hanno reso tutti i dati utili facilmente comprensibili e che hanno eliminato l’utilizzo di termini ambigui.

Un’etichetta leggibile facilita la scelta dell’alimento giusto per il benessere del consumatore; essa inoltre aiuta i maestri gelatieri e pasticceri sia a creare un rapporto di fiducia con i propri interlocutori che a evitare di incappare in importanti sanzioni per errori o emissioni. Per favorire i procedimenti corretti e un’approfondita conoscenza del sistema di etichettatura noi di Galatea abbiamo messo a disposizione di tutti gli operatori del settore alimentare le nostre competenze dando il via a una serie di corsi in cui viene analizzata la normativa vigente e vengono forniti gli strumenti per padroneggiare la materia anche nei suoi risvolti pratici.

Leggi tutto »